SEZIONI NOTIZIE

Ranieri: "Sono sempre qui con l'elmetto. Sarà una partita spigolosa, Fiorentina riparte a mille"

di Lidia Vivaldi
Vedi letture
Foto

13:20 Termina la conferenza stampa.

"Quando entri in corsa le difficoltà ci sono sempre, perché non conosci i giocatori non avendo potuto testarli nel precampionato. Io adesso tanti cambi rinuncio a farli, anche se vorrei provare qualche soluzione diversa, perché non si possono fare errori. Io sono sempre qui, con l'elmetto, ma sono soddisfatto perché ho trovato un ambiente di lavoro meraviglioso, dalla società ai giocatori ai tifosi. Questo fa sì che io mi senta a casa."

Sulla possibile introduzione del VAR a chiamata da parte delle panchine: "La chiamata al VAR da parte nostra potrebbe essere una cosa interessante, bisogna vedere come potrebbero prenderla gli arbitri una chiamata da parte delle panchine. Il calcio di oggi è sempre più veloce, e penso che questa macchina infernale possa essere utile per rendere le partite più eque. In Inghilterra un uomo della Lega viene a parlare alle squadre a inizio campionato e spiega che il calcio è un prodotto che viene esportato in tutto il mondo e chiede che non vengano contestati gli arbitri. Qui in Italia è l'opposto, si contesta qualsiasi cosa. Il calcio dovrebbe essere più fluido, senza queste interruzioni e polemiche"

Che gioco si aspetta da parte della Fiorentina? "Mi aspetto una Fiorentina che si chiude e riparte a mille all'ora. Sarà una scelta di Iachini se inserire un elemento come Duncan."

Sulla resa migliore del 4-3-1-2 rispetto al 4-4-2: "La squadra è stata costruita per quelo schema. Quando andai a Napoli cercavo di giocare a 4 ma la cosa non funzionò, così decisi di mettere Zola dietro le punte. Il cambio di modulo è un'opzione che abbiamo, con il recupero di Depaoli ancora di più."

Sugli innesti di gennaio: "Il mercato di gennaio mi ha dato dei giocatori che mi mancavano, come Yoshida o La Gumina, un giocatore che attacca gli spazi. Penso che siamo meglio assortiti."

PUBBLICITÀ

Sampdorianews.net: i risultati recenti mostrano che la lotta salvezza è agguerrita, avete individuato una quota che potrebbe darvi tranquillità? "Non faccio questi conteggi, arriviamo innanzitutto a 40 punti e poi valuteremo."

Sull'errore di Colley a Torino: "Colley è vero che ha fatto l'errore, ma è stato concentrato per tutta la partita. Gli errori li facciamo tutti ma io impazzisco se vedo i giocatori deconcentrati. Yoshida? Arriverà il suo momento."

Sulla Fiorentina: "Sarà una bellissima sfida, la Fiorentina si è rafforzata sul mercato, al momento ha gli stessi nostri obiettivi ma in futuro ne avrà degli altri. Sarà una partita spigolosa, veloce, perché entrambe le squadre giocano in modo simile. Nel corso della partita possono esserci momenti di cui devi approfittare. Conosco Iachini e so cosa sta infondendo in questa squadra, ha vinto a Napoli e messo in difficoltà la Juve. Non sarà una partita facile per noi ma nemmeno per loro."

Nonostante i risultati delle concorrenti, quanto è stata importante la vittoria a Torino? "Molto importante perché ci ha dato 3 punti, sappiamo che sarà un campionato difficile fino alla fine. Importante aver saputo reagire."

13:08 Inizia la conferenza stampa.

Amici blucerchiati buon pomeriggio da Lidia Vivaldi e benvenuti nella sala stampa del Centro Sportivo "Gloriano Mugnaini" di Bogliasco. Tra pochi minuti avrà inizio la conferenza stampa di Claudio Ranieri, che Sampdorianews.net seguirà in diretta per voi. 

Altre notizie
Sabato 4 Aprile 2020
18:40 Calcio Mercato Oscar Garcia vuole il riscatto di Murillo 17:44 News Doria Danovaro: "Mio nonno e mio padre mi hanno fatto respirare l'aria della Sampdoria" 17:13 News Nazionali Coronavirus: lunedì arrivano i primi pazienti a Coverciano 16:27 News Nazionali Commisso: "Se non migliorerà in due settimane penso non ricominceremo" 15:52 News Nazionali Covid-19, Figc incarica commissione medico scientifica per sicurezza addetti ai lavori
PUBBLICITÀ
15:18 News Nazionali Castellacci: "Importante ripetere visite idoneità. Test supplementari per giocatori positivi" 14:24 News Nazionali Gozzi: "Vissuto in una bolla assoluta. Necessario netto ridimensionamento, anni per riprenderci" 13:59 Primo Piano Tommasi: "Dovranno esserci assolute garanzie per ritornare in campo" 13:31 News Nazionali Novellino: "Sarei per annullare tutto. Passo tempo riguardandomi partite del passato" 12:58 News Nazionali Cagni: "Giocatore torna in forma in 15, massimo 20 giorni. Tampone dopo Pasqua" 12:26 News Nazionali Buso: "Preoccupato per mia mamma, sorella e fratello che vivono a Treviso" 11:52 News Doria Samp festeggia il Boca: "Stesse origini, stessa passione. Buon compleanno, Xeneizes!" 11:19 News Doria Colley dona 500.000 Dalasi a governo Gambia per lotta Covid-19 10:48 News Doria Eriksson: "Veron voleva sentirsi importante. Alla Samp non c'era gelosia fra leader" 09:39 News Doria Maroni e il compleanno del Boca: "Felices 115 años"
Venerdì 3 Aprile 2020
20:31 News Nazionali Covid-19, Ferron: "Speranza si possa far contenta la gente col calcio" 19:49 News Nazionali G. Neville: "B. Fernandes mi ricorda tanto Veron" 19:23 News Nazionali Braida: "In passato sono solo stato vicino alla Sampdoria" 18:56 News Nazionali Renica: "Da delinquenti poter solo pensare di tornare a giocare" 18:25 News Nazionali Covid -19, frasi shock da medici francesi. Eto'o: "Africa non è il vostro parco giochi"