SEZIONI NOTIZIE

Lèris: "Samp un punto importante della mia carriera, mi aiuterà a crescere. Spero poterle essere d’aiuto"

di Gaia Cifone
Vedi letture
Foto

Dopo l'ufficialità raggiunta nella giornata di ieri, Mehdì Lèris ha rilasciato le sue prime sensazioni da blucerchiato ai canali ufficiali della società:

“Prima di tutto ringrazio il Presidente Ferrero per avermi dato la fiducia, ringrazio i tifosi e la società, sono felicissimo di essere qui”

Il pensiero sull’interesse doriano nei suoi confronti: “Mi ha chiamato il mio procuratore mentre ero in ritiro e mi ha detto che c’era una proposta da parte della Samp e ho subito detto di sì senza pensarci. La Samp è un punto importante della mia carriera perché mi aiuterà a crescere e spero che anche io potrò esserle d’aiuto.  Sono felice di essere qui, nuova squadra, nuova avventura e nuovi obiettivi. Io mi impegno sempre molto e dò tutto in campo e sudo per la maglia”

PUBBLICITÀ

Il suo percorso nel campionato italiano: “Sono arrivato in Italia a 15 anni e sono andato al Chievo, ringrazio molto la società e i suoi tifosi che mi hanno fatto crescere. Dopo sono andato nelle Primavera della Juventus poi sono tornato in prima squadra al Chievo, periodo difficile ma abbastanza positivo. Ora sono qui e non vedo l’ora di iniziare e per fare unsalto di qualità, ho bisogno di fiducia e di giocare. Ho avuto l’occasione di fare dei gol ma speriamo quest’anno di fare meglio”.

Sui nuovi compagni di squadra: “Conosco Depaoli e Bahlouli con cui ho giocato, ci ho parlato e mi hanno convinto dicendomi che è una società importante e che si sta molto bene qui. Ogni volta che ho giocato a Marassi ho sentito subito che ha tanti tifosi attorno e ho sentito subito che è un ambiente particolare”.

I suoi prossimi obiettivi da raggiungere con la nuova maglia: “Il mio obiettivo è giocare con la Samp il meglio possibile, non vedo l’ora di andare in campo con la maglia e vorrei diventare un giocatore importante, spero che questa maglia mi aiuti. Emozionato anche di giocare con Quagliarella. Saluto tutti i tifosi Sampdoriani, a presto”.

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
20:38 News Nazionali Recuperi subito o dopo, Serie A valuta il calendario 19:27 News Nazionali Ulivieri: "Cerchiamo di salvaguardare contratti più bassi. Favorevole ai cinque cambi" 18:59 News Nazionali Ipotesi play-out per Samp e Genoa, Gambino: "Inno antisportività" 18:06 News Nazionali "Derby in Terrazza" su Primocanale raddoppia: in onda giovedì e domenica 17:29 News Nazionali Riconoscenza di Veron: "Oggi Presidente del mio club anche grazie a Moratti"
PUBBLICITÀ
16:57 Calcio Mercato Celta Vigo al bivio: solo un riscatto fra Murillo e Rafinha 16:11 News Nazionali Carboni ricorda Valencia: "Con Ranieri abbiamo vinto la Supercoppa Europea" 15:26 News Doria Scrittore Crepaldi: "Le tre parole di Boskov: Noi siamo Sampdoria" 14:51 News Doria U. Riva: "Colley è carico, ha preso lo stop cercando altri obiettivi" 14:12 Calcio Mercato Lipsia priorità per Roma e Schick. Rumors Samp senza riscontri 13:40 News Nazionali Pradè: "Paese e gente chiedono trovare per forza via comune verso normalità" 13:03 News Doria Cosa stai aspettando? Diventa nuovo newser di Sampdorianews.net! 12:28 News Nazionali Donati: "Prendersi giusto tempo per rimettere in moto il corpo" 11:54 Primavera Palmieri: "Mi piacerebbe restare al Sassuolo. Ci vedremo per parlarne" 11:20 Primo Piano Gastaldello: "Forzatura finire campionato. Si rischieranno infortuni importanti" 10:56 News Nazionali Spadafora: "Date possibili per ripresa 13 e 20 giugno. Giovedì decideremo con FIGC e Lega" 10:18 Calcio Mercato Dal Belgio: conferme sul probabile ritorno in Italia di Vanheusden 09:22 Primo Piano Striscione Molesti: "Beneficenza rifiutata, ecco un'altra carognata"
Domenica 24 maggio 2020
19:56 News Nazionali Dazn, Callegari: "Playoff e playout unico piano B. Siamo in situazione estrema" 19:10 News Nazionali Ipotesi derby per aggiudicarsi panchina Piacenza