SEZIONI NOTIZIE

Lèris: "Samp un punto importante della mia carriera, mi aiuterà a crescere. Spero poterle essere d’aiuto"

di Gaia Cifone
Vedi letture
Foto

Dopo l'ufficialità raggiunta nella giornata di ieri, Mehdì Lèris ha rilasciato le sue prime sensazioni da blucerchiato ai canali ufficiali della società:

“Prima di tutto ringrazio il Presidente Ferrero per avermi dato la fiducia, ringrazio i tifosi e la società, sono felicissimo di essere qui”

Il pensiero sull’interesse doriano nei suoi confronti: “Mi ha chiamato il mio procuratore mentre ero in ritiro e mi ha detto che c’era una proposta da parte della Samp e ho subito detto di sì senza pensarci. La Samp è un punto importante della mia carriera perché mi aiuterà a crescere e spero che anche io potrò esserle d’aiuto.  Sono felice di essere qui, nuova squadra, nuova avventura e nuovi obiettivi. Io mi impegno sempre molto e dò tutto in campo e sudo per la maglia”

PUBBLICITÀ

Il suo percorso nel campionato italiano: “Sono arrivato in Italia a 15 anni e sono andato al Chievo, ringrazio molto la società e i suoi tifosi che mi hanno fatto crescere. Dopo sono andato nelle Primavera della Juventus poi sono tornato in prima squadra al Chievo, periodo difficile ma abbastanza positivo. Ora sono qui e non vedo l’ora di iniziare e per fare unsalto di qualità, ho bisogno di fiducia e di giocare. Ho avuto l’occasione di fare dei gol ma speriamo quest’anno di fare meglio”.

Sui nuovi compagni di squadra: “Conosco Depaoli e Bahlouli con cui ho giocato, ci ho parlato e mi hanno convinto dicendomi che è una società importante e che si sta molto bene qui. Ogni volta che ho giocato a Marassi ho sentito subito che ha tanti tifosi attorno e ho sentito subito che è un ambiente particolare”.

I suoi prossimi obiettivi da raggiungere con la nuova maglia: “Il mio obiettivo è giocare con la Samp il meglio possibile, non vedo l’ora di andare in campo con la maglia e vorrei diventare un giocatore importante, spero che questa maglia mi aiuti. Emozionato anche di giocare con Quagliarella. Saluto tutti i tifosi Sampdoriani, a presto”.


Altre notizie
Sabato 19 Ottobre 2019
13:21 Primo Piano Ranieri: "Il pubblico ci deve soffiare dietro. La squadra gioca a memoria col rombo" 13:16 News Nazionali Convocati giallorossi: Fonseca recupera Dzeko, si rivede Perotti 11:02 No al Calcio Moderno In arrivo oltre 2.000 tifosi giallorossi 10:31 News Nazionali Fonseca: "Gara difficile ma siamo pronti e preparati" 10:21 Primavera Calvi: "Nostro obiettivo è settore femminile di qualità da base a futura prima squadra"
PUBBLICITÀ
09:46 News Nazionali F. Melli: "Penso che alla Roma convenga non giocare"
Venerdì 18 Ottobre 2019
18:59 News Nazionali Calcio: Mihajlovic è partito per Torino 18:10 News Nazionali ViSamp: Di Nardo out all'intervallo nel k.o di Verona. Farabegoli non brillante 16:51 Primavera Primavera, anticipi e posticipi dalla 6^ alla 8^ giornata 16:16 News Doria Pagliuca: "C’è stato un po’ di appagamento dopo l’anno scorso. Ranieri li porterà al sicuro" 15:24 News Doria Linetty indisponibile. Osti al Mugnaini 14:48 News Doria Jacobelli su Maresca: "Mi aspetto una condotta di gara molto accorta" 14:25 News Doria De Giorgis: "Primo anno che Samp non sta raccogliendo, ci vuole pazienza. Ranieri leader già a Catanzaro" 14:04 News Doria Nocerino: "Ranieri uomo di altri tempi. Anno scorso mi ha emozionato" 13:38 News Nazionali Il Palermo calcio è fallito 12:56 News Nazionali Dzeko probabile assente contro la Samp 12:19 News Doria Previsore Arpal su Samp - Roma: "Non bisogna fare allarmismo, ma neanche rassicurare in maniera infondata" 11:28 News Nazionali Fonseca anticipa conferenza per eventualità rinvio 10:45 Primavera Le giovanili blucerchiate in campo nel fine settimana 10:09 News Nazionali Psg accusato di mobbing da Ben Arfa