Giampaolo: "Gara da 50 a 50. Mercato invernale una piccolissima finestra non un mese. D'accordo con Ancelotti sugli insulti razzisti"

di Redazione Sampdoria News
articolo letto 1702 volte
Foto

Mister Giampaolo, a poche ore dalla sfida di Coppa Italia, ha analizzato diverse tematiche ai microfoni di Rai Sport:

"Questa gara è un'opportunità per noi e per i nostri tifosi che si sono dimostrati un valore aggiunto, ci hanno aiutato a vincere anche gare proibitive. Ritengo che sia una gara da 50 e 50".

Gabbiadini rende la squadra ancora più competitiva, il reparto offensivo è stato abbastanza prolifico fino a oggi, però un calciatore di quel livello lì ci migliora, crea nuovi stimoli e ci arricchisce.

Il mercato di gennaio può rappresentare l'occasione per un ritocco, ma non credo che si possano stravolgere le squadre. Per me il mercato invernale potrebbe essere rappresentato da una piccolissima finestra e non da un mese".

Sugli insulti razzisti sono d'accordo con Ancelotti quando dice che dobbiamo sospendere noi. Bisogna dare il giusto valore a una partita di calcio, bisogna iniziare anche attraverso atteggiamenti impopolari, forti, assumendosi magari le responsabilità di una decisione".


Altre notizie
Giovedì 24 Gennaio
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy