Giampaolo : "Da quando sono qui la politica Samp è cedere i migliori. Quando accade devi ricostruire e questo sarà il mio lavoro"

di Lidia Vivaldi
articolo letto 8014 volte
Foto

Nella consueta conferenza stampa post-partita, Marco Giampaolo ha analizzato alcuni aspetti della sconfitta contro la Juventus. Il tecnico doriano ha sottolineato i meriti e le qualità di un avversario apparso ben diverso dalla gara d'andata, soffermandosi poi sugli obiettivi della Sampdoria, chiamata al pronto riscatto già mercoledì nell'infrasettimanale contro il Bologna.

"Le differenze con la Juventus sapevo che sarebbero uscite nei 95'. Nel primo gol forse c'era una punizione per noi per fallo di mano a nostro favore, non significa nulla questo. La Juve avrebbe vinto comunque, mi sarebbe piaciuto giocarla però con più equilibrio, andare avanti".

E' emersa la forza delle seconde linee della Juve: "Ne ha cambiati 5 rispetto a Madrid. Una squadra come la Juve deve essere competitiva su più fronti e non è una novità che abbia questi giocatori. Avevano 3-4 giocatori capaci di spostare gli equilibri. L'equilibrio nostro è stato rotto dal primo gol. La Juve non concede molto, se ha subito 4 gol in 19 gare qualcosa significa, e quel poco che ti lascia devi poterlo capitalizzare al massimo".

In cosa deve cambiare la Samp il prossimo anno? "La politica della Samp è stata quella, da quando sono qui, di cedere i giocatori migliori. Quando accade devi ricostruire e questo sarà il mio lavoro. Per la Juve è diverso, toglie i migliori agli altri".

Sulla gara con il Bologna: "Io sono venuto qui per fare risultato, non ho fatto calcoli. Bisogna vincere mercoledì per continuare ad ambire. Non ci si può girare attorno".

Su Praet: "Stasera è stato discreto, può fare molto meglio. Ha grande qualità, motore, personalità. Il livello con cui si deve misurare è quello di stasera, ha la testa per la Juve".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy