Ferrero: "Ormai mi sento molto genovese. Sampdoria grande realtà del nostro calcio"

di Emanuele Massa
articolo letto 5422 volte
Foto

Il presidente Massimo Ferrero ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport prima della partita al Luigi Ferraris tra Italia e Ucraina:

"Ormai mi sento molto genovese, noi del calcio, la FIGC, la Lega Serie A, siamo tutti felici di poter giocare qui a Genova. Noi possiamo dare un'ora e mezza di spettacolo, ma le ferite qui sono troppo grandi, basta fare propaganda su questo ponte. Le istituzioni non devono abbandonarci".

Inevitabile una battuta anche sulla Sampdoria: "E' una grande realtà del nostro calcio. All'era di Sarri a Napoli tutti pensavano a Giampaolo, ma lui si è fidanzato con me. Con me più si sta e più ci si vuole stare".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy