SEZIONI NOTIZIE

Ekdal: "Questo il posto migliore visto in Italia. Ci sono state molte speculazioni"

di Emanuele Massa
Vedi letture
Foto

Arrivato nell'estate 2018 come sostituto di Torreira tra lo scetticismo di molti, Albin Ekdal ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista in maglia blucerchiata, fino a indossare addirittura la fascia da capitano in occasione della vittoria di Ferrara.

Il centrocampista svedese ha rilasciato una lunga intervista sul lungomare di Nervi ai taccuini di aftonbladet.se:

"Questo è il posto migliore che abbia mai visto in Italia. Abbiamo il mare a pochi minuti a piedi da casa, il cibo, il clima, il calcio. Un'ottima combinazione".

PUBBLICITÀ

"Quest'estate abbiamo perso molti giocatori - le sue parole tradotte da Sampdorianews.net - siamo partiti con diverse partite difficili e se non raccogli punti poi stai male di testa. Quagliarella è stato leggermente infortunato, ha segnato un goal e come capocannoniere del campionato lo scorso anno è ovviamente importante per noi, ma alla fine si tratta di non essere abbastanza all'altezza a livello di squadra".

La situazione societaria ha influito sulle prestazioni? "Penso di sì a livello di inconscio. Ci sono state molte speculazioni, siamo stati ad un passo dall'avere una nuova proprietà. L'incertezza si manifesta in campo, insieme al fatto che molti giocatori non fossero in buona forma. Quindi diventa difficile vincere".

Hai seguito in tv il finale del campionato svedese assieme a Colley, vinto dal Djurgårdaren. Potresti giocarci in futuro? "Potrebbe essere una valida opzione il giorno in cui sceglierò di tornare a casa, se lo farò. Mi piace lavorare molto bene in Italia e nella vita professionale e spero di continuare ancora per molti anni".

Il tuo contratto con la Samp scadrà nell'estate del 2021, quando avrai 32 anni: "Non sai mai cosa possa succedere, ma il mio obiettivo è restare all'estero, magari provare un nuovo paese. La mia famiglia ama anche vivere all'estero, ma non chiudo affatto nessuna porta".


Altre notizie
Domenica 17 Novembre 2019
19:03 News Nazionali Kean risponde alle critiche: "Non temo i momenti difficili, il meglio viene da lì" 18:38 News Nazionali Mancini: "Ringrazio Sacchi per i complimenti. Obiettivo era riportare tifosi ad amare la Nazionale" 18:07 Primo Piano SN - Solo riposo per Ekdal in Nazionale 15:32 News Doria CT Svezia: "Ekdal non sarà disponibile contro le Far Oer" 15:06 No al Calcio Moderno Fedelissimi 61 per Simona e Associazione Gigi Ghirotti
PUBBLICITÀ
14:12 News Doria Attacco da ricostruire: Samp al 15° posto per tiri totali, terzultima per reti di testa 13:18 News Doria Sei moduli sperimentati, Audero e Murru imprescindibili 12:04 Calcio Mercato Verre alla Fiorentina, Benassi la chiave per convincere l'Hellas 11:09 News Doria Solo panchina per Bereszynski e Murillo con le rispettive nazionali 10:33 News Nazionali Sostituzione di Okaka: salgono le quotazioni di Teodorczyk
Sabato 16 Novembre 2019
17:52 No al Calcio Moderno "Bevo e scatto per la Samp": Alessio, blucerchiato a Bangkok 17:19 News Doria SAMPDORIA MVP: Ferrari lieta sorpresa, Ekdal balza in testa 16:56 News Nazionali Udinese - Spartaks Jurmala 2-1. Martedì la ripresa in vista della Samp 16:28 News Nazionali Vialli vicino a Venezia: "Come un atleta che subisce un grave infortunio e poi si rialza" 16:06 News Nazionali Florenzi: "Voglio mettere Fonseca in difficoltà ma rispetto le scelte che sta facendo. La Roma prima di tutto" 15:38 News Nazionali Confermato grave infortunio al ginocchio. Kouame: "Sempre stato abituato ad affrontare tutto con il sorriso" 15:11 News Doria IN OGNI POSTO CHE ANDIAMO - Da Olanda: "Cantare e stringerci al gruppo". Da Spagna: "Ranieri sta tracciando la via maestra". Da Australia: "Quel pessimismo autolesionista..." 13:54 News Nazionali Semplici: "Le gare contro Samp e Udinese non sono andate come volevamo" 13:13 News Doria Partitella in famiglia a Bogliasco. Ripresa fissata per martedì 11:33 News Nazionali Belgrano reclama all'Independiente una cifra per vendita Rigoni allo Zenit