SEZIONI NOTIZIE

Ekdal: "Questo il posto migliore visto in Italia. Ci sono state molte speculazioni"

di Emanuele Massa
Vedi letture
Foto

Arrivato nell'estate 2018 come sostituto di Torreira tra lo scetticismo di molti, Albin Ekdal ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista in maglia blucerchiata, fino a indossare addirittura la fascia da capitano in occasione della vittoria di Ferrara.

Il centrocampista svedese ha rilasciato una lunga intervista sul lungomare di Nervi ai taccuini di aftonbladet.se:

"Questo è il posto migliore che abbia mai visto in Italia. Abbiamo il mare a pochi minuti a piedi da casa, il cibo, il clima, il calcio. Un'ottima combinazione".

PUBBLICITÀ

"Quest'estate abbiamo perso molti giocatori - le sue parole tradotte da Sampdorianews.net - siamo partiti con diverse partite difficili e se non raccogli punti poi stai male di testa. Quagliarella è stato leggermente infortunato, ha segnato un goal e come capocannoniere del campionato lo scorso anno è ovviamente importante per noi, ma alla fine si tratta di non essere abbastanza all'altezza a livello di squadra".

La situazione societaria ha influito sulle prestazioni? "Penso di sì a livello di inconscio. Ci sono state molte speculazioni, siamo stati ad un passo dall'avere una nuova proprietà. L'incertezza si manifesta in campo, insieme al fatto che molti giocatori non fossero in buona forma. Quindi diventa difficile vincere".

Hai seguito in tv il finale del campionato svedese assieme a Colley, vinto dal Djurgårdaren. Potresti giocarci in futuro? "Potrebbe essere una valida opzione il giorno in cui sceglierò di tornare a casa, se lo farò. Mi piace lavorare molto bene in Italia e nella vita professionale e spero di continuare ancora per molti anni".

Il tuo contratto con la Samp scadrà nell'estate del 2021, quando avrai 32 anni: "Non sai mai cosa possa succedere, ma il mio obiettivo è restare all'estero, magari provare un nuovo paese. La mia famiglia ama anche vivere all'estero, ma non chiudo affatto nessuna porta".

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
20:38 News Nazionali Recuperi subito o dopo, Serie A valuta il calendario 19:27 News Nazionali Ulivieri: "Cerchiamo di salvaguardare contratti più bassi. Favorevole ai cinque cambi" 18:59 News Nazionali Ipotesi play-out per Samp e Genoa, Gambino: "Inno antisportività" 18:06 News Nazionali "Derby in Terrazza" su Primocanale raddoppia: in onda giovedì e domenica 17:29 News Nazionali Riconoscenza di Veron: "Oggi Presidente del mio club anche grazie a Moratti"
PUBBLICITÀ
16:57 Calcio Mercato Celta Vigo al bivio: solo un riscatto fra Murillo e Rafinha 16:11 News Nazionali Carboni ricorda Valencia: "Con Ranieri abbiamo vinto la Supercoppa Europea" 15:26 News Doria Scrittore Crepaldi: "Le tre parole di Boskov: Noi siamo Sampdoria" 14:51 News Doria U. Riva: "Colley è carico, ha preso lo stop cercando altri obiettivi" 14:12 Calcio Mercato Lipsia priorità per Roma e Schick. Rumors Samp senza riscontri 13:40 News Nazionali Pradè: "Paese e gente chiedono trovare per forza via comune verso normalità" 13:03 News Doria Cosa stai aspettando? Diventa nuovo newser di Sampdorianews.net! 12:28 News Nazionali Donati: "Prendersi giusto tempo per rimettere in moto il corpo" 11:54 Primavera Palmieri: "Mi piacerebbe restare al Sassuolo. Ci vedremo per parlarne" 11:20 Primo Piano Gastaldello: "Forzatura finire campionato. Si rischieranno infortuni importanti" 10:56 News Nazionali Spadafora: "Date possibili per ripresa 13 e 20 giugno. Giovedì decideremo con FIGC e Lega" 10:18 Calcio Mercato Dal Belgio: conferme sul probabile ritorno in Italia di Vanheusden 09:22 Primo Piano Striscione Molesti: "Beneficenza rifiutata, ecco un'altra carognata"
Domenica 24 maggio 2020
19:56 News Nazionali Dazn, Callegari: "Playoff e playout unico piano B. Siamo in situazione estrema" 19:10 News Nazionali Ipotesi derby per aggiudicarsi panchina Piacenza