SEZIONI NOTIZIE

Di Francesco: "Gli atteggiamenti vanno al di là dei moduli. Trasformare la bolgia in prestazione sul campo"

di Serena Timossi
Fonte: Dall'inviato a Bogliasco Andrea Piras
Vedi letture
Foto

Le tre sconfitte maturate nelle prime tre giornate di campionato hanno reso delicata la situazione in casa blucerchiata. Mister Di Francesco ha analizzato il momento della squadra e introdotto la partita casalinga di domani con il Torino  in conferenza stampa dal "Gloriano Mugnaini".

Come ha visto la squadra? "Spesso vi ho detto che hanno lavorato molto bene ma le risposte le dà la partita. Ho visto voglia di rifarsi dopo le sconfitte iniziali".

TMW: cosa portarsi dietro di positivo dopo la gara di Napoli. "Credo che nelle due ultime gare che abbiamo affrontato di positivo c'è stato poco ma c'è stato. La squadra è mancata di continuità e noi abbiamo cercato di lavorare sulla testa. A Sassuolo abbiamo fatto bene, non dobbiamo perdere la continuità. Ripartiamo da quei buoni minuti che non sono stati tanti ma dobbiamo farli aumentare".

Che Torino si aspetta? "Un Torino che ha grande fisicità e che ha lo stesso allenatore da tanto tempo con tanti movimenti coordinati. E' una squadra molto aggressiva. Dobbiamo essere bravi a cercare di riuscire a ribaltare le situazioni di gioco".

TMW: Maroni ancora out? "Si allena ancora a parte".

PUBBLICITÀ

Ci saranno tre gare ravvicinate. "Non pensiamo alla Fiorentina o l'Inter ma concentrare le forze al Torino. Portare a casa punti in questa gara sarà determinante per affrontare le altre in una determinata maniera. Ad oggi cercherò di rimettere in campo una squadra più idonea per affrontare i granata".

Come sta la squadra dal punto di vista mentale? "C'è molta attenzione su quello che si fa e la voglia di rifarsi è tanta. Gli atteggiamenti vanno al di là dei moduli".

Questa squadra sembra mancare di attenzione nei dettagli. "Se dopo dobbiamo analizzare le partite, abbiamo preso nove gol e realizzato uno c'è poco da salvare. Dobbiamo esser bravi a trovare situazioni positive. Detta questa cosa, il particolare fa la differenza. Io in primis devo stare attento ad alcuni dettagli, loro devono stare attenti ad applicarli ma gli errori nei dettagli ci sono. Noi oggi come sbagliamo prendiamo schiaffi".

I problemi esterni al campo sono rimasti fuori da Bogliasco? "Mi auguro che rimanga fuori da Bogliasco. Capisco che non è facile ma come detto prima è la normalità. Dovremo esser bravi noi a lasciarli fuori sennò sono alibi. Ci alleniamo tutti i giorni e dobbiamo essere concentrati sul nostro lavoro. Io in primis. Non ci dobbiamo rifugiare dietro i problemi che ci sono

Il comunicato dei tifosi? "Se penso alla bolgia mi vengono i brividi. MI piace sentire il calore della gente e credo che il pubblico della Samp in quel senso non ci hanno fatto mai mancare niente. Dobbiamo noi trasformare la bolgia in prestazione sul campo. Io non posso rimproverare nulla da questo punto di vista. Sono felice del comunicato ma anche prima ho visto i tifosi della Samp incitarci nei momenti di difficoltà".

Altre notizie
Giovedì 28 maggio 2020
22:27 News Doria Grassani: "Formule matematiche estrema ratio per concludere. Tifoso ha ragioni per chiedere forma risarcitoria" 20:49 News Nazionali Dal Pino: "Periodo pieno di ostacoli e pressioni affrontato con coerenza" 20:23 News Nazionali Gravina: "Ripartenza calcio un messaggio di speranza per tutto Paese" 20:04 Primo Piano Spadafora: "Cts ha confermato quarantena fiduciaria. Per Figc esiste piano B e C" 19:45 Primo Piano Coppa Italia il 13 giugno, A dal weekend 20-21 giugno
PUBBLICITÀ
19:35 Primo Piano Attesa data ripartenza: ok Spadafora. Ora incontro con Conte 18:47 News Nazionali Gravina: "Triste alcuni facciano tutto per non giocare convinti non pagherebbero alcune mensilità" 17:58 News Nazionali Inacio Pià: "Sto cercando di riportare Tissone in Italia" 17:22 News Doria Pedone: "Tante cose mi legavano alla Samp. Novellino mi ha influenzato di più" 16:57 News Doria In vendita i copri-mascherina ufficiali presso Sampdoria Point 16:13 News Doria Partitella 10 vs 10 in famiglia. Presenti Ferrero, Osti e Pecini 15:32 News Nazionali Ex Ds Pescara ricorda quando "Samp mi disse di prendere Icardi" 14:57 News Nazionali Philips: "Vieira ci ha aperto occhi, qui è stato di enorme aiuto" 14:26 News Nazionali Di Livio sulla ripresa: "Ferrero vorrebbe finire e salvare Sampdoria" 13:58 News Nazionali Petagna: "Alla Sampdoria ho avuto possibilità di sbagliare per imparare" 13:25 News Nazionali Spinelli: "Molti club hanno già speso soldi da vendita diritti tv" 12:54 News Nazionali Lotta salvezza, Di Carlo: "Da Fiorentina nessuna può sentirsi al sicuro. Potrà accadere di tutto" 12:17 News Nazionali Bologna, esito negativo nel primo test controllo al caso sospetto 11:48 News Nazionali Muriel: "All'Atalanta tante chance di segnare, in passato mai capitato in altre squadre" 11:06 News Doria Valtolina: "Marassi esperienza da vivere per riuscire a capirla. Quel Samp-Piacenza con Mancini..."