La Primavera si arrende al Milan (0-2)

di Serena Timossi
articolo letto 832 volte
Foto

La Primavera blucerchiata esce sconfitta dal centro sportivo "Garrone" di Bogliasco nel match con il Milan, valido per la 14esima giornata di campionato. A portare in vantaggio i rossoneri al 29' è Maldini, che controlla in area e batte Hutvagner su assist di Capanni. La Samp non riesce a reagire e il Milan affonda il colpo del K.O. al 38' su azione nata da un rasoterra dalla sinistra di Maldini per la girata vincente di Tsadjout, imparabile per l'estremo difensore doriano.

Nella ripresa i rossoneri puntano a mantenere il vantaggio concedendo il meno possibile ai blucerchiati, per i quali si registrano soltanto un paio di occasioni con protagonista il subentrato Cabral, la migliore delle quali al 58', quando il giocatore non trova lo specchio a tu per tu con Soncin.


Altre notizie