SEZIONI NOTIZIE

Torreira: "Me la passavo meglio in Italia. L'Inghilterra è un mondo completamente diverso"

di Maurizio Marchisio
Vedi letture
Foto

Lucas Torreira si sta preparando per giocare la Copa America con La Celeste. L'ex centrocampista blucerchiato, intervistato da Ovacion, ha parlato delle differenze fra l'Italia e l'Inghilterra e non solo fra Premier League e Serie A.

"Sono passato dal campionato italiano a uno stile totalmente diverso di calcio e di vita. - Le parole tradotte da Sampdorianews.net - Conosciamo tutti l'Inghilterra e la Premier, ho fatto un salto molto importante a livello calcistico perché nell' Arsenal giocavamo quattro competizioni mentre nella Sampdoria ero abituato a giocarne solo due: la Serie A e la Coppa Italia. Ho dovuto abituarmi a giocare ogni tre giorni, questo è molto difficile. Sfortunatamente non siamo stati in grado di qualificarci direttamente in Champions League e abbiamo fallito la finale di Europa League. Perdere quella finale è stato molto difficile, non solo per noi, ma anche per il club. Tutto sommato per me il bilancio è stato positivo e sono soddisfatto, soddisfatto di quello che ho fatto questa stagione.

Ho giocato quasi cinquanta partite, praticamente il doppio rispetto a quelle giocate l'anno scorso. Man mano che acquisisci esperienza e hai diversi partner al tuo fianco, impari molto. Ho imparato molto, soprattutto come gestire le partite e le loro diverse situazioni.

Inghilterra? Non so se ci sono molte cose che mi piacciono. Penso che me la passavo meglio in Italia. L'Inghilterra è un mondo completamente diverso, un paese molto grande. Mi è costato molto imparare la lingua  per essere in grado di relazionarmi con i colleghi e le persone. Diventa molto difficile se non puoi avere dialoghi. E poi, c'è il tempo. Esci al mattino ed è nuvoloso, arrivi a casa nel pomeriggio ed è nuvoloso. Il sole è un pò strano da queste parti, non siamo di qui e siamo abituati ad avere sempre, o quasi sempre, il sole. Col passare degli anni mi adatterò."


Altre notizie
Mercoledì 19 Giugno 2019
12:57 Calcio Mercato Lammers: "Ero pronto per un'intera stagione in Eredivisie. Voglio essere importante per la squadra" 12:34 News Doria Thorsby: "La Samp mi ha seguito molto. Sono curioso di conoscere i miei limiti" 12:14 Calcio Mercato Ternana e Catania interessate al prestito di Palumbo 12:02 Calcio Mercato Dall'Argentina: ultimi aggiornamenti sulla pista Hurtado 11:42 Calcio Mercato Bonifazi accostato anche alla Samp 11:21 Calcio Mercato Pescara si iscrive alla corsa per Bonazzoli 10:53 Calcio Mercato Interesse per Verdi, ma la valutazione è alta 00:00 Primo Piano ESCLUSIVA SN - "El Pampa" Sosa: "Qualsiasi cifra possa pagare la Sampdoria per Hurtado sarebbe comunque un affare"
Martedì 18 Giugno 2019
17:39 Calcio Mercato Anche il Cosenza sulle tracce di Bonazzoli 15:31 Calcio Mercato Dalla Spagna: interesse per Morilla
14:35 Calcio Mercato Anche la Samp interessata a Ginella 13:59 Primo Piano Venerdì attesa l'ufficialità per Di Francesco 13:18 Calcio Mercato Sampdoria vicina all'attaccante Hurtado 10:24 Calcio Mercato Valzania tra i profili seguiti
Lunedì 17 Giugno 2019
22:48 News Doria Arnuzzo: "Giampaolo e Di Francesco allenatori diversi ma studiosi di calcio. Con Quagliarella ogni anno il rischio sale" 21:43 News Doria Giampaolo: "Tre anni intensi, formativi alla Samp. Ambiente dove si può lavorare davvero bene" 18:14 Primo Piano Totti su Di Francesco alla Roma: "Se vendi i migliori e invece dei 4 - 5 giocatori che aveva chiesto..." 17:43 News Nazionali UFFICIALE: Sabatini coordinatore aree tecniche di Bologna e Montreal Impact 17:12 News Doria Vis Pesaro, mercoledì incontro con Osti sul tema allenatore 15:26 Calcio Mercato Sassuolo, Tonelli tra le opzioni valutate