SEZIONI NOTIZIE

Stroppa: "Sampdoria può concedere qualcosa, più di quanto potrebbe fra due mesi. Di Francesco un esempio"

di Diego Anelli
Vedi letture
Foto

Giovanni Stroppa si è soffermato a lungo sulla Sampdoria nel corso dell'odierna conferenza stampa:

"La Sampdoria in casa è un bel test al di là del momento e al di là dell’avversario, vorrei non vedere alcuni errori di attenzione, superficialità che ci hanno visti protagonisti domenica scorsa, per il resto mi aspetto che la squadra faccia l’ottima prestazione fatta con l’Arezzo. 

La partita in se offre la possibilità di alzare le antenne dell’attenzione, ho parlato di errori, ma effettivamente il riferimento è ad un atteggiamento più superficiale, per il resto di fronte ad un avversario così importante credo che l’attenzione sia al 100%, bisogna migliorare i dettagli, sbagliare qualche passaggio in meno, ma - riporta ilrossoblu.it - questo può essere la volontà di far un certo tipo di calcio da parte mia, cercando di non concedere errori gratuiti. Se concedi alla Sampdoria un passaggio sbagliato, e a certi giocatori, puoi essere castigato subito.

Di Francesco oltre che ad essere un amico è un esempio e un riferimento, credo che abbia delle qualità indiscusse, riconoscibili ed è veramente uno degli allenatori che apprezzo di più. 

La Sampdoria in questo momento può avere delle difficoltà di identità totali, può concedere qualcosa, più di quanto potrebbe concedere fra due mesi, potremmo fare un certo tipo di partita e abbiamo nelle nostre corde la possibilità di metterli in difficoltà, ma bisogna alzare l’attenzione. Questo indipendentemente dall’avversario, a maggior ragione dalla Sampdoria".


Altre notizie
Sabato 21 Settembre 2019
21:47 Primo Piano Allerta meteo: riunione h 11 deciderà su Sampdoria - Torino 19:32 News Doria Out Maroni e Seculin: 25 convocati 19:15 News Nazionali Pavan in vista del Padova: "Campeol si sta allenando bene". Out Tessiore e Romei 18:02 Primavera Primavera in trasferta contro Chievo: i convocati doriani 17:28 News Nazionali Pradè: "Difenderò fino alla morte l'operato di Montella" 16:49 News Nazionali Domani allerta arancione nel comune di Genova 16:19 News Nazionali Lippi: "Situazione di cessione della società sarebbe auspicabile che si risolvesse" 15:36 News Nazionali 21 convocati granata: ancora out Nkoulou 14:40 News Nazionali Mazzarri: "Tre partite non sono indicative specialmente quando si cambia un allenatore" 13:14 Primo Piano Di Francesco: "Gli atteggiamenti vanno al di là dei moduli. Trasformare la bolgia in prestazione sul campo" 11:51 News Doria Mancini: "Dopo lo Scudetto ebbi un’offerta dal Napoli. Mantovani non ne volle sapere di cedermi” 11:04 News Nazionali Giampaolo: "So cosa significa regalare una gioia ai propri tifosi nel derby" 09:41 News Doria Novellino: "Serve tempo per adattarsi a quello che chiede un allenatore nuovo. Pubblico Samp si merita tanto"
Venerdì 20 Settembre 2019
20:00 No al Calcio Moderno "Bevo e scatto per la Samp": Michele e il suo trekking blucerchiato 19:13 Primo Piano Sottrazione fondi U.C. Sampdoria, decisione rinviata al 14 febbraio 2020 18:19 News Nazionali Torino, lavoro a parte per Ansaldi e Lukić 16:31 News Doria Solo Maroni a parte. Domani rifinitura, conferenza e partenza per il ritiro 15:56 No al Calcio Moderno "Bevo e scatto per la Samp": Doria a Seul e Taipei con Carlo 15:23 News Nazionali Praet: "Sono un giocatore più completo di quanto non fossi prima. Ponte Morandi giorno molto triste" 14:46 News Nazionali Rincon: "Ci sono delle volte che non si perde ma si impara"