SEZIONI NOTIZIE

Inzaghi in conferenza: "Avevo chiesto un approccio determinato"

di Matteo Privitera
Vedi letture
Foto

Centrata l'undicesima vittoria consecutiva (con ancora una gara da recuperare), la Lazio tallona sempre più Juventus ed Inter. In conferenza stampa Simone Inzaghi ha commentato così la vittoria:

"Avevo messo in guardia la squadra, la Sampdoria era in forma ed era organizzata. Avevo chiesto un approccio determinato e i ragazzi sono stati fantastici".

Su Lazzari: "Grande acquisto, sa fare tutte e due le fasi e ha una grandissima umiltà. Nonostante non sia giovanissimo, viene al campo per imparare cose nuove. Non è semplice giocare a Roma, va elogiato per il suo approccio".

PUBBLICITÀ

Scudetto?: "Ci credo, dobbiamo continuare a vincere e convincere. Manca poco allo Scudetto, l'ho detto una settimana fa, ma sappiamo che diventerà sempre più difficile. Sono orgoglioso quando mi paragonano a Maestrelli, un personaggio che ha fatto la storia della Lazio. Si parla spesso di Inzaghi, ma mi piacerebbe parlare anche del mio staff. Ho persone che lavorano con me dai tempi delle giovanili e mi aiutano sempre".

Juventus e Inter in cosa sono più forti? "Sono due squadre al vertice del calcio italiano da tempo. Noi dobbiamo ricordarci che 4 anni fa eravamo fuori dall'Europa. Dobbiamo crescere passo dopo passo e lo stiamo facendo".

Su Immobile: "Sono 4 anni che sta facendo cose straordinarie. I 23 gol in A non mi stupiscono. Dopo 8 mesi che era qui era già diventato uno dei leader. Lo conoscevo come giocatore ma non sapevo che tipo di persona era fuori dal campo. Oltre a essere un grande goleador, si è fatto apprezzare da tutti per il tipo di uomo che è"

Altre notizie
Mercoledì 26 Febbraio 2020
17:58 No al Calcio Moderno Nota Federclubs - dichiarazioni all'Ansa 17:27 News Nazionali Dossena avvisa il Toro: "Non puoi stare tranquillo" 16:56 News Nazionali Pauluzzi: "Lione ha toppato il mercato estivo con Andersen" 16:19 News Nazionali Obiettivo salvezza, Scarchilli: "Sarà una bella lotta sino alla fine" 15:33 No al Calcio Moderno Federclubs Samp, Vassallo: giuste porte chiuse col Verona
PUBBLICITÀ
14:57 News Nazionali Benedetti: "Vis ha mostrato forte interesse. E' un altro calcio, non c'entra nulla con la Primavera" 14:08 News Nazionali Hellas Verona, migliora Faraoni. Sempre in dubbio Pazzini e Borini 13:29 News Nazionali UFFICIALE: Inter - Ludogorets si gioca, ma a porte chiuse 12:57 News Doria Individuale per Linetty, Thorsby e Askildsen. Domani mattutino 12:05 News Nazionali Man Utd offre provino al classe '96 Lipp. Si allenò con la Samp 09:33 News Nazionali Takumi Minamino: "Ho parlato con Yoshida. Gli ho riferito che sarei venuto in Premier"
Martedì 25 Febbraio 2020
18:59 News Nazionali Comunicato Federsupporter firmato Avv. Rossetti 18:23 Primo Piano Gravina: "Abbiamo cercato di assecondare quanto previsto dalle ordinanze" 17:49 News Nazionali Ex Dg Figc: "Tutelare la salute e mandare avanti il campionato di serie A" 17:18 News Nazionali Coronavirus, in fase di valutazione tre tifosi Valencia presenti a San Siro 16:54 News Nazionali Stelle nello Sport, tutte le attività alla 21^ edizione. Al via le votazioni! 16:20 News Nazionali Coronavirus: gare 'in chiaro', Rai "disponibili anche noi" 14:27 News Nazionali Pres. Federsupporter: "Campionato stravolto se alcune squadre giocano a porte chiuse e altre no" 13:15 News Nazionali Vucinic: "Grande rammarico lo scudetto perso contro la Samp" 11:45 News Nazionali Dalla Russia, Rigoni: "Derby indimenticabile. Calcio italiano molto più tattico e difensivo"