SEZIONI NOTIZIE

Inter batte Chievo e riaggancia il terzo posto (2-0)

di Matteo Privitera
Vedi letture
Foto

Con le reti di Matteo Politano (39') ed Ivan Perisic (86'), l'Inter batte il Chievo ed aggancia nuovamente il terzo posto in classifica.

Per i clivensi espulso Nicola Rigoni al 76' il quale salterà la prossima sfida casalinga contro la Samp.


Altre notizie
Venerdì 19 Luglio 2019
23:34 News Doria Presentazione, Di Francesco: "C’è grande entusiasmo ma ciò che amo di più di questa tifoseria è il rispetto anche nel modo di tifare" 20:08 News Nazionali Puggioni: "Passare da Giampaolo a Di Francesco è stata una scelta giusta" 19:31 News Doria A parte Murru e Regini. Stasera presentazione ai tifosi. Domani test amichevole 19:06 Calcio Mercato ESCLUSIVA SN - Pastor ha mercato in C 17:52 News Doria Romei raggiunge Temù. Presente anche Bahlouli 16:47 News Doria Monaco-Sampdoria, info sui biglietti 16:01 News Doria Thorsby: "Non penso ad un prestito. Il mio obiettivo è quello di stare qua" 15:12 News Nazionali Vrioni: "Cittadella club importante, voglio ripagare questa fiducia" 14:27 Calcio Mercato Krunic e il passaggio ad una big: "In passato poteva succedere alla Samp" 14:01 News Doria Svelata la nuova maglia Away 2019/2020 13:32 News Doria Mattutino a Temù: squadra divisa per reparti e allenamento tattico 12:58 Primo Piano Vialli: "Alla mia età, la mia eccitazione deriva dalla possibilità di investire in club" 12:32 News Doria Ipotesi Beccaccioli, match analyst ex Roma 11:51 News Doria Osti e Di Francesco a colloquio prima dell'allenamento 11:05 Calcio Mercato UFFICIALE: Vrioni al Cittadella a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro-opzione 10:17 Calcio Mercato UFFICIALE: Benedetti allo Spezia a titolo temporaneo 09:12 Calcio Mercato Per Verdi è corsa a due con il Torino
Giovedì 18 Luglio 2019
23:49 Calcio Mercato Milan riprende contatti per Praet. Il tempo stringe 22:27 Calcio Mercato Premier e 15 milioni per il cartellino: Aston Villa ad un passo da Trezeguet 20:58 Calcio Mercato Antonelli: "Su Malinovskyi c'erano Fiorentina e Samp, ma Percassi non ha mollato mai"