SEZIONI NOTIZIE

Andersen: "Ho imparato molto da Giampaolo. Sono andato in Italia per la tattica"

di Maurizio Marchisio
Vedi letture
Foto

Domani sera il Lione farà visita all'Olympique de Marseille nella bolgia del Vélodrome. Joachim Andersen, intervistato dall'Equipe, ha spiegato le diverse caratteristiche riscontrate nei tre campionati in cui ha giocato ed ha elogiato ancora una volta l'operato di mister Giampaolo, fondamentale per la crescita del classe 1996 danese.

"Quando arrivi in un nuovo ambiente è difficile. Tutti vogliono vederci al top ma non è possibile. C'è un periodo di adattamento. Inoltre, ho avuto un problema al legamento del ginocchio che mi ha messo da parte per due mesi. I giocatori mi hanno detto che lo stadio dell'OM è superbo, eccezionale. E mi hanno detto che i tifosi delle due squadre non si amano. Ma io la vedo come un'altra occasione per vincere. 

PUBBLICITÀ

Nei Paesi Bassi c'era molto possesso, giocatori tecnici che inizialmente mi hanno aiutato. Sono andato poi in Italia per la tattica. C'è una struttura di gioco ben precisa. Per il mio sviluppo da difensore è stato perfetto. Ho imparato molto da Marco Giampaolo che poi è andato al Milan. In Francia ci sono molti giocatori forti e veloci. Mi ricorda un pò i Paesi Bassi ,con molti contrattacchi. - Le parole tradotte da Sampdorianews.net-

In Italia c'è più tempo. Quando hai la palla è più facile ma poi esplode all'improvviso. In Francia devi essere sempre pronto, ci sono molti uno contro uno e per questo è più difficile. In Italia, si è sempre due contro uno, i compagni ti aiutano. In Italia il compagno di reparto scatta sempre per darti una mano."


Altre notizie
Domenica 17 Novembre 2019
19:03 News Nazionali Kean risponde alle critiche: "Non temo i momenti difficili, il meglio viene da lì" 18:38 News Nazionali Mancini: "Ringrazio Sacchi per i complimenti. Obiettivo era riportare tifosi ad amare la Nazionale" 18:07 Primo Piano SN - Solo riposo per Ekdal in Nazionale 15:32 News Doria CT Svezia: "Ekdal non sarà disponibile contro le Far Oer" 15:06 No al Calcio Moderno Fedelissimi 61 per Simona e Associazione Gigi Ghirotti
PUBBLICITÀ
14:12 News Doria Attacco da ricostruire: Samp al 15° posto per tiri totali, terzultima per reti di testa 13:18 News Doria Sei moduli sperimentati, Audero e Murru imprescindibili 12:04 Calcio Mercato Verre alla Fiorentina, Benassi la chiave per convincere l'Hellas 11:09 News Doria Solo panchina per Bereszynski e Murillo con le rispettive nazionali 10:33 News Nazionali Sostituzione di Okaka: salgono le quotazioni di Teodorczyk
Sabato 16 Novembre 2019
17:52 No al Calcio Moderno "Bevo e scatto per la Samp": Alessio, blucerchiato a Bangkok 17:19 News Doria SAMPDORIA MVP: Ferrari lieta sorpresa, Ekdal balza in testa 16:56 News Nazionali Udinese - Spartaks Jurmala 2-1. Martedì la ripresa in vista della Samp 16:28 News Nazionali Vialli vicino a Venezia: "Come un atleta che subisce un grave infortunio e poi si rialza" 16:06 News Nazionali Florenzi: "Voglio mettere Fonseca in difficoltà ma rispetto le scelte che sta facendo. La Roma prima di tutto" 15:38 News Nazionali Confermato grave infortunio al ginocchio. Kouame: "Sempre stato abituato ad affrontare tutto con il sorriso" 15:11 News Doria IN OGNI POSTO CHE ANDIAMO - Da Olanda: "Cantare e stringerci al gruppo". Da Spagna: "Ranieri sta tracciando la via maestra". Da Australia: "Quel pessimismo autolesionista..." 13:54 News Nazionali Semplici: "Le gare contro Samp e Udinese non sono andate come volevamo" 13:13 News Doria Partitella in famiglia a Bogliasco. Ripresa fissata per martedì 11:33 News Nazionali Belgrano reclama all'Independiente una cifra per vendita Rigoni allo Zenit