SAMPDORIA MVP: Zapata ha il merito di non arrendersi

di Serena Timossi
articolo letto 972 volte
Foto

Assegnare il titolo di migliore in campo blucerchiato nella trasferta in casa della Juventus non è impresa semplice. Questo perché, nonostante la sconfitta netta, la Sampdoria nel complesso non ha sfigurato per un tempo, provando ad imporre il proprio gioco e a difendersi ordinatamente contro una squadra di caratura superiore, caterpillar del campionato che non conosce sconfitta proprio dalla gara dell'andata con i blucerchiati.

Ciononostante, nessun giocatore doriano ha prevalso nettamente sui compagni, con una serie di prestazioni sufficienti anche se non eccelse da parte di diversi elementi sia a centrocampo che in attacco.

La scelta è quella di premiare Duvan Zapata, che non ha gettato la spugna sino alla fine, cercando di trarre il meglio dalle poche palle giocabili ricevute. Nel primo tempo Asamoah fatica a contenerlo ed è spesso costretto ad arginarlo con le cattive, nella ripresa la squadra accusa il colpo, ma l'attaccante tenta di creare scompiglio, riuscendo sporadicamente a liberarsi della marcatura per andare al tiro, come al 44', quando Buffon gli si oppone con buona scelta di tempo.

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy