Barreto: "Siamo consapevoli di quello che vogliamo e di quello che dobbiamo fare"

di Paolo Bardetta
articolo letto 1083 volte
Foto

Edgar Barreto ancora una volta ha risposto presente alla chiamata di mister Giampaolo con una prestazione di sostanza e sacrificio.

Il numero 8 blucerchiato sta vivendo un momento di forma positivo, sempre sul pezzo ma soprattutto ordinato in fase di impostazione e corretto nel recuperare i palloni agli avversari.

Nella vittoria contro l’Hellas Verona ha sbloccato il risultato con un inserimento in area e un colpo di testa che ha spiazzato il portiere scaligero.

Ai microfoni di Samp Tv il centrocampista blucerchiato ha così commentato la gara di ieri proiettandosi già sulla difficile trasferta di Milano: “Per tutte le occasioni che abbiamo avuto nel primo tempo credo che se la partita fosse andata avanti sullo 0-0 sarebbe stato un po' complicato, però siamo stati bravi a sbloccarla all’inizio della ripresa e poi a gestirla abbastanza bene. Gianluca ho visto che stava caricando il cross e ho fatto l’inserimento dietro Duvan che ha portato via l’uomo e mi sono trovato solo davanti a spingere la palla. La mia famiglia è sempre la mia forza, mi stanno sempre a fianco e sicuramente il gol è sempre dedicato a loro. Sappiamo che il Milan in questo periodo sta facendo risultati importanti, hanno trovato una quadratura di squadra, ma noi siamo consapevoli di quello che vogliamo e di quello che dobbiamo fare sempre rispettando sicuramente l’avversario. Andremo là a provare a fare il nostro gioco e a fare una partita perfetta per provare a portare i punti a casa”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI